Staples

Multinazionale con presenza in 16 paesi europei, Cina, Canada, Stati Uniti, Brasile e Argentina, è in Portogallo dal 1996, quando ha aperto il suo primo negozio specializzato in articoli di cancelleria, mobili, forniture per ufficio e computer.

Con un parco di corrente di circa 40 negozi, Staples ha ristrutturato la sua catena di approvvigionamento, al fine di aumentare il livello di servizio al cliente, promuovendo l’efficienza lungo tutta la catena, aumentando la flessibilità e la reattività logistica alle continue sfide poste da un mercato sempre più esigente.

Staples ha selezionato WPMS per essere il suo sistema di gestione del magazzino: è stato ritenuto lo strumento adeguato, non solo per migliorare in modo significativo il livello di servizio alla propria rete di negozi, ma anche per sostenere lo sviluppo delle vendite via Internet, con consegne a domicilio. La grande flessibilità di configurazione permette infatti a WPMS di implementare flussi logistici completamente diversi, al fine di soddisfare le esigenze di ciascun gruppo di clienti e gamma di prodotti.

La flessibilità di configurazione di WPMS permette a Staples di lavorare la logistica di due unità di business (commercio tradizionale e consegna a domicilio) con caratteristiche ed esigenze molto diverse nello stesso spazio fisico.

Per la Staples, l’implementazione di un sistema di gestione del magazzino come WPMS, è stata la chiave per aumentare il rendimento complessivo del supply chain, ottenendo i migliori risultati possibili dalle economie di scala, e mettendo il livello di servizio al cliente a livello e introdurre maggiore rigore e controllo della logistica intero circuito.

L’utilizzo del software di gestione del magazzino della IS.Retail ha permesso alla Staples Portogallo una delle migliori prestazioni nell’area di logistica e supply chain quando confrontata con gli altri paesi in cui opera.